Torna la settimana gratuita per il controllo delle malattie respiratorie

21/05/2018

asma bpcoCONTROL’ASMA&BPCO week è un evento a carattere nazionale che prevede l’offerta a pazienti con asma o BPCO di consulenze gratuite presso numerosi Centri specialistici italiani nella settimana dal 21 al 25 maggio 2018. Obiettivo principale è dare a quante più persone possibile l’occasione di effettuare una valutazione di controllo dello stato della propria patologia e ricevere informazioni utili alla sua gestione.

“La mancata aderenza alle terapie –  ha dichiarato Carlo Filippo Tesi, Presidente FederASMAeALLERGIE Onlus – Federazione Italiana Pazienti – è principalmente dovuta alla scarsa consapevolezza dell’importanza di seguire una terapia continuativa per una condizione cronica come l’asma o la BPCO. Iniziative come questa nascono dalla volontà di sensibilizzare quanto più possibile i pazienti, e non solo, su patologie con un forte impatto sulla qualità di vita, ma anche sui benefici di una corretta aderenza alle terapie, necessaria per controllare la malattia, migliorare il proprio stato di salute ed evitare ricoveri in pronto soccorso. In questo senso, oltre alle campagne di sensibilizzazione, fondamentale è il ruolo del medico: pneumologo, allergologo e medico di base sono tutti chiamati a spiegare a fondo ai pazienti la malattia, le sue conseguenze e le modalità più appropriate per trattarla e prevenire complicanze. Un paziente informato, che conosce la propria malattia, sarà un paziente più consapevole e certamente più aderente alle prescrizioni del medico”.

La Prof.ssa Paola Andreozzi, Responsabile del Centro di Medicina Predittiva e Fisiopatologia Respiratoria Policlinico Umberto I di Roma, intervenendo nel corso del progamma “Genetica Oggi” su Radio Cusano Campus ha ricordato come: “Oltre all’importanza di seguire le raccomandazioni del medico per tenere sotto controllo la patologia ed evitare che peggiori drasticamente attraverso l’uso di farmaci, è fondamentale, per asma e BPCO, come per tutte le malattie croniche, una corretta adesione ai principi di una sana alimentazione e attività fisica costante  per mantenere un buon stato di nutrizione ed efficienza muscolare. Il mantenimento dello stato di salute non si esaurisce con il trattamento delle singole malattie  ma attraverso un approccio individualizzato basato soprattutto su una corretta comunicazione ed educazione che migliora la compliance terapeutica.   Vanno considerate le comorbidità  (GER, Obesità, Malattie metaboliche, Diabete, Osteoporosi, Dislipidemia, Ipertensione) e i molteplici trattamenti terapeutici prescritti dai singoli specialisti in modo da  convogliare tutte le risorse sull’obiettivo primario che è lo stato di benessere del paziente piuttosto che il risultato sulla singola malattia.”

Info: https://www.controlasmabpcoweek.it/

Andrea Lupoli

 

ASCOLTA QUI L’INTERVISTA COMPLETA ALLA PROF.SSA PAOLA ANDREOZZI

 

dona adesso universita on line
condividi su facebook condividi su twitter condividi su linkedin condividi su youtube RSS Feed