Carboidrati e Tumore al Colon-Retto

22/07/2014

pane pastaDa sempre è noto il legame fra cancro al colon-retto e alimentazione ricca in carboidrati. Una patologia a maggiore incidenza nei paesi industrializzati con alto accesso alle risorse alimentari. Fino a poco tempo fa però non era stato chiarito il tipo di legame e i meccanismi di fondo che correlano i carboidrati all’insorgenza del tumore.

La ricerca

Grazie ad un nuovo studio dell’Università di Toronto, pubblicato sulla rivista Cell Press, i ricercatori hanno finalmente scoperto che i batteri intestinali metabolizzando i carboidrati provocano la proliferazione delle cellule intestinali e la formazione di tumori nei topi predisposti geneticamente al cancro del colon-retto. Gli scienziati hanno inoltre scoperto come gli antibiotici e una dieta povera di carboidrati riducono significativamente le probabilità dei topi di sviluppare questo tipo di tumore, suggerendo quindi che questi semplici interventi potrebbero aiutare a prevenire un tipo comune di cancro colon-rettale negli esseri umani.

Il commento

“Poiché il cancro del colon-retto ereditario e’ associato con lo sviluppo di un tumore rapido e aggressivo, è fondamentale capire come i principali fattori ambientali, come i microbi e la dieta, interagiscono potenzialmente con i fattori genetici influenzando la progressione della malattia”, ha commentato Alberto Martin, autore dello studio, che ha poi concluso affermando: “Trovando un collegamento diretto tra la genetica e i microbi intestinali, i nostri risultati suggeriscono che una dieta a basso contenuto di carboidrati, nonché l’alterazione nella comunità microbica intestinale, potrebbe essere utile per quegli individui che sono geneticamente predisposti al cancro del colon-retto”.

Andrea Lupoli

dona adesso universita on line
condividi su facebook condividi su twitter condividi su linkedin condividi su youtube RSS Feed